• Primi piatti

Passatelli con edamame e shitake

  • Difficoltà

    Media

  • Stagionatura

    30 mesi +

  • Per 4 persone:
  • 120 g di pangrattato
  • 120 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 3 uova medie
  • un pizzico di noce moscata
  • 400 g di fagioli edamame
  • 4 funghi shitake freschi
  • 1 limone
  • 1 lt di brodo vegetale

In una terrina mescolate il pangrattato con il Parmigiano Reggiano e un pizzico di noce moscata.

A parte sbattete le uova con un pizzico di sale. Unite i due composti e mescolate fino ad ottenere un panetto compatto, se dovesse risultare troppo morbido unite un poco di pangrattato, se invece troppo sodo, ammorbiditelo con un cucchiaio di brodo.

Coprite con la pellicola e lasciate riposare per circa 2 ore a temperatura ambiente.

Ammorbidite gli shitake in mezza tazza di acqua tiepida per 15’.

Nel frattempo scottate gli edamame in acqua bollente per 3 minuti, scolateli e ripassateli in padella con un filo di olio, teneteli a parte.

Portate ad ebollizione il brodo, versatevi gli shitake con la loro acqua di ammollo e cuocete per 10’.

Formate i passatelli con l’impasto tenuto a parte aiutandovi con l’apposito attrezzo o con uno schiacciapatate a fori larghi. Fate scendere il composto su un vassoio leggermente infarinato, tagliandoli a circa 3-4 cm di lunghezza.

Versate i passatelli nel brodo bollente e cuoceteli a fiamma dolce finché affiorano in superficie.

Scolateli delicatamente e versateli in padella con gli edamame.

Aromatizzate con una grattata di buccia di limone e del pepe nero macinato al momento.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette