• Ricette SmartCooking

Bicchierini di fave e bacelli con crostini di pane raffermo e croste di Parmigiano Reggiano croccanti

Ricetta di Miria - 2 amiche in cucina

  • Difficoltà

    Bassa

  • Stagionatura

    30 mesi +

  • per 4 persone
  • 400 g di fave dure (senza la pellicina esterna)
  • 60 g di baccelli di fave
  • 30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 10 g di cipolla
  • Una crosta di Parmigiano Reggiano
  • Pane raffermo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Foglioline di menta per decorare

Sbollentare i baccelli delle fave per 5 minuti. In un tegamino far soffriggere un cucchiaio d'olio con la cipolla tritata, unire le fave e un bicchiere d'acqua. Far cuocere per 15 minuti poi unire anche i baccelli, regolare di sale e proseguire la cottura per altri 15 minuti o finché le fave non saranno ben cotte. Versare le fave in un mixer e frullare bene (se risultasse troppo denso unite un pochino di acqua calda) unire anche il Parmigiano Reggiano grattugiato e mescolare bene.

In una padella antiaderente far tostare il pane a cubetti molto piccoli e la crosta del Parmigiano Reggiano. Sul fondo dei bicchierini versare alcuni crostini di pane e di Parmigiano Reggiano, riempire con il passato di fave e finire con altri crostini. Decorare con foglioline di menta fresca, servire tiepida.

STORIA

Questa ricetta nasce dalla voglia di utilizzare le fave ormai dure, i baccelli, il pane raffermo e le croste del Parmigiano Reggiano. Con ingredienti poveri e spesso di scarto si possono ottenere piatti gustosi e belli da presentare.
Miria - 2 amiche in cucina

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette