• Ricette SmartCooking

Gambi di erbetta gratinati

Ricetta di Lena

  • Difficoltà

    Bassa

  • Stagionatura

    24 mesi

  • per 4 persone:
  • una dozzina di gambi di biete o erbette
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato (possibilmente la parte più vicina alla crosta)
  • 2 cucchiai di trito di erbe aromatiche (erba cipollina, prezzemolo, timo, basilico, ecc.)
  • 1 manciata di pane raffermo tostato e tritato grossolanamente
  • 1 spicchio d'aglio tritato finemente
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale marino integrale q.b.

Lessare per 5 minuti in acqua bollente salata i gambi in modo che restino croccanti, scolarli e farli raffreddare. Nel frattempo, in una ciotola mischiare il pangrattato, le erbe, il Parmigiano Reggiano, l'aglio e amalgamare bene il tutto aggiungendo un cucchiaio d'olio.

Ungere una teglia da forno, disporvi i gambi e cospargerli con la panatura aromatica. Porre in forno a gratinare per 10 min a 200°. Questo piatto è buono anche servito a temperatura ambiente.

In un'ottica di Smartcooking possiamo recuperare l'acqua di cottura dei gambi per cuocerci un cereale o per farci una zuppa in modo da non buttare le sostanze preziose che si sono disciolte in acqua ed aggiungere sapore ad un piatto successivo.

STORIA

Si avvicina la stagione ideale per fare i tortelli d'erbette e ci si ritrova a non sapere cosa fare con i gambi lessati se non il semplice ripassarli in padella con olio e aglio. La ricetta che propongo consente una presentazione gustosa e leggera riutilizzando anche il pane avanzato e il Parmigiano Reggiano da grattugiare nella porzione più vicina al crosta che tende ad essere più secco e sapido, perfetto per insaporire la verdura e dare personalità ad una gratinatura.
Lena

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette