• 2004

PARMIGIANO REGGIANO ANCORA PROTAGONISTA PER LA 2° EDIZIONE DELLA RASSEGNA MUSICALE “I CONCERTI DELLA VIA LATTEA”

Ascoltare, gustare e percepire la complessità che deriva dal singolare intreccio tra Parmigiano Reggiano e musica.
La possibilità di conoscere orizzonti nuovi e inesplorati dei nostri sensi che se perfettamente avvicinati, come nell’unione di gusto e udito, si esaltano a vicenda per dare emozioni uniche.
Lo scoprire come avviene la produzione del formaggio per eccellenza della nostra zona, entrando nelle sale dove ogni mattina il Parmigiano nasce e nei magazzini dove per tanto tempo matura, diventa un occasione imperdibile per conoscere fino nelle più intime caratteristiche il re dei formaggi.
Cosa meglio delle sonorità di un arpa, di un violino o di un quartetto jazz possono accompagnare questo processo conoscitivo tanto particolare da meritarsi una serie di serate evento appositamente create per lo scopo?
“ I concerti sulla via lattea” è un viaggio emotivamente denso di esperienze.
E’ un iniziativa nata la passata stagione da “ dietro le quinte” di Arci Reggio Emilia e realizzata grazie alla preziosa collaborazione delle sezioni di Reggio, Modena, Parma e Mantova del Consorzio del Parmigiano Reggiano, che hanno coinvolto le latterie e i caseifici all’interno dei quali si assisterà ai concerti. Da 5 a 10 appuntamenti, per questa seconda edizione, le serate raddoppiano. Caseifici e latterie , dato il successo della prima edizione, hanno infatti voluto in prima persona rendere possibile lo svolgersi di queste serate perché convinte che la bontà di ciò che ogni mattina producono valga la pena di essere conosciuto oltre gli schemi convenzionali di una degustazione o di una visita guidata.
Questi luoghi normalmente inaccessibili ospiteranno tra le infinite file di forme in maturazione o le caldere di un coinvolgente rosso rame, il pubblico che inaspettatamente scoprirà la piacevole sensazione che deriva dall’atmosfera storica che si respira in spazi dove da secoli si produce il Parmigiano Reggiano e troverà l’acustica delle sale perfetta grazie alla rifrazione delle onde sonore spezzate dalle forme.
La grana dorata e profumata che occuperà il pensiero degli intervenuti per tutta la durata dello spettacolo potrà essere assaggiata dopo il taglio dimostrativo della forma.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette