• 2004

IL PARMIGIANO REGGIANO E LE CONTRAFFAZIONI: I MEDIA NE PARLANO

Il Parmigiano Reggiano è il formaggio italiano più contraffatto al mondo. Se ne parla allo "Speciale TG1" in onda sulla prima rete RAI domenica 4 aprile, ore 22,45

Reggio Emilia, 3 aprile 2004 – Si parlerà di contraffazioni alimentari e di Parmigiano Reggiano nella puntata di Speciale TG1 dal titolo: "Salse, bugie & antichi sapori" in onda sulla prima rete RAI, domenica 4 aprile, alle ore 22,45. La trasmissione di approfondimento della redazione del TG1 si soffermerà sul cibo, sulle produzioni tipiche e sul fenomeno delle contraffazioni. L'uso improprio di marchi noti e affermati porta inganno ai consumatori e attribuisce valore economico a manufatti alimentari che nulla hanno a che vedere con i prodotti originali, spesso espressione dei saperi del territorio e di una antica tradizione.
Come prodotto emblematico di questo fenomeno si parlerà del Parmigiano Reggiano, al quale sarà dedicata un'ampia e spettacolare pagina. Infatti il "re dei formaggi" è il più imitato al mondo, essendo il formaggio che nella storia ha avuto la maggiore fama e diffusione, vista la sua capacità di affrontare lunghi viaggi mantenendo le sue caratteristiche di sicurezza in epoche in cui non vi erano gli odierni sistemi di refrigerazione.
Il fenomeno delle contraffazioni del Parmigiano Reggiano trova la sua massima espressione nella produzione di un generico formaggio essiccato, grattugiato, stabilizzato con additivi e chiamato impropriamente "parmesan". Contro questo uso improprio un punto fermo è la sentenza della Corte di Giustizia Europea del 25 giugno 2002 secondo la quale l'uso del termine "parmesan" va ricondotto esclusivamente alla denominazione Parmigiano Reggiano D.O.P.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette