• 2006

LA NAZIONALE DEL PARMIGIANO REGGIANO A UNOMATTINA DI RAI UNO

Martedì 19 dicembre, alle ore 7,30, la squadra dei caseifici vincitore della "Grolla d'oro" parteciperà alla trasmissione che apre i programmi di Rai Uno

Reggio Emilia, 17 Dicembre 2006 - La Nazionale del Parmigiano Reggiano arriva in tv. Accadrà martedì 19 dicembre, alle ore 7.30, quando i riflettori di "Unomattina", la celebre trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele e Luca Giurato, saranno puntati sul formaggio più buono d'Italia.
Merito, infatti, del premio "Grolla d'oro", vinto al concorso "Formaggi d'Autore" di Saint Vincent, dove la squadra di caseifici si è affermata lo scorso 25 novembre. Il campione premiato, un ottimo Parmigiano Reggiano di 33 mesi della Nazionale, ha staccato clamorosamente il secondo classificato e altri formaggi italiani, pur di ottima qualità.
"Il nostro Parmigiano Reggiano è regolarmente ai primi posti in manifestazioni mondiali ed europee - spiega Giuseppe Alai, presidente del Consorzio - e per noi è motivo d'orgoglio e di stimolo per far conoscere sempre più al grande pubblico che questo eccezionale alimento è fatto in modo naturale, da latte crudo, senza additivi e conservanti, un alimento dalle qualità uniche anche per la lunga stagionatura di due anni ed oltre".
"Agli spettatori tv proporremo un abbinamento del formaggio campione col vino della nostra terra - spiega Gabriele Arlotti, trainer di questa pluripremiata Nazionale attiva dal 2001 -. Lo dedichiamo a tutti gli appassionati estimatori ed alle massaie d'Italia che, in questi giorni, stanno telefonando ai caseifici del comprensorio per poter avere... un 'pizzico del formaggio più buono'".
Sempre la Nazionale del Parmigiano Reggiano, sul filo dello spirito cooperativo che unisce molte latterie, lo scorso giugno ha sfidato a pallone - con Arrigo Sacchi come allenatore - la Nazionale italiana Artisti Tv, promuovendo l'acquisto di buoi per l'aratura presso missionari emiliani in Centrafrica.
A "Unomattina", oltre a cuochi di fama, interverranno Gerardo Beneyton, presidente di Caseus Montanus e ideatore del concorso "La Grolla d'oro - Formaggi d'Autore a Saint Vincent", e, per la Nazionale, Angelo Bertini, presidente della Latteria Moderna di Bibbiano, produttrice del campione premiato, lo stesso Arlotti, Giudici Renato, esperto battitore del Consorzio Formaggio Parmigiano Reggiano, cui spetterà il compito dello spettacolare taglio di un'eccezionale forma di 33 mesi d'età, stessa età del formaggio campione.
Un viso e mani d'oro quelle di Eleonora Daniele, conduttrice della trasmissione: così come accaduto per la "Grolla d'Oro", anche alle ultime Olimpiadi dei Formaggi di Montagna, a Verona, nell'ottobre 2005, fu proprio la presentatrice di "Unomattina" a premiare di ori la Nazionale del Parmigiano Reggiano. Anche allora fu un successo.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette