• 2006

IL PARMIGIANO REGGIANO ALLA PRESENTAZIONE DELLA RIVISTA "VIA FRANCIGENA"

La manifestazione si terrà l'8 luglio a Vercelli all'interno del Salone Dugentesco

Reggio Emilia, 26 giugno 2006 - Il Parmigiano Reggiano, formaggio d'origine medievale, parteciperà alla presentazione nazionale della rivista Via Francigena, che si terrà sabato 8 luglio, alle ore 11, a Vercelli, all'interno del Salone Dugentesco, e che avrà un importante prologo venerdì 30 giugno presso l'Aula magna dell'Istituto Maria Bambina in Vaticano all'interno del convegno di studi "Ad limina Petri", dedicato al quinto centenario della Basilica di San Pietro.
Organo dell'Associazione Europea delle Vie Francigene ( www.viafrancigena.eu ), la rivista si pone come momento di confronto e strumento di divulgazione culturale per rintracciare ed offrire al pubblico quegli elementi di testimonianza storica che, lungo il percorso delle antiche vie medievali, ci riportano al tempo dei grandi pellegrinaggi e che sono presenti ancora oggi nella nostra civiltà.
Con questo spirito la Sezione di Parma del Consorzio del Parmigiano Reggiano ha rinnovato il sostegno alla rivista Via Francigena che ci rimanda inevitabilmente al Medio Evo, l'età dei pellegrinaggi, delle splendide cattedrali, delle pievi romaniche. Oltre che con la presenza sul numero di giugno e sul sito www.rivistaviafrancigena.it, il Consorzio sostiene l'iniziativa con l'apertura di una forma e la degustazione diretta durante la presentazione di Vercelli. "Con questo sostegno - ha dichiarato Stefano Cavazzini, presidente della Sezione di Parma del Consorzio - vogliamo proporre il nostro formaggio sotto una luce particolare, come una testimonianza viva, autentica, dell'epoca medievale, che trova le sue radici nell'ambiente monastico agli inizi del secondo millennio, e come un prodotto che ha mantenuto ancora oggi, intatte, quelle caratteristiche originarie ed autentiche, frutto della natura e della tradizione del "saper fare"".

Scheda sul numero di giugno 2006 di Via Francigena che vede in sommari
- il drappello della Guardia Svizzera Pontificia in cammino verso la Città Eterna per celebrare solennemente i suoi cinquecento anni di vita;
- un servizio speciale sul Medio Evo e l'età del romanico con un' intervista esclusiva all'insigne storico Jacques Le Goff;
- una lunga sosta nella città di Vercelli e nel suo territorio;
- una descrizione dettagliata, corredata da mappe topografiche, della prima parte del percorso in territorio italian il tratto valdostano, che va dal passo del Gran San Bernardo a Pont Sant Martin (Aosta);
- una riflessione sulle notevoli prospettive di sviluppo socio-culturale ed economico che la valorizzazione delle Vie Francigene può concorrere a realizzare con la promozione di una offerta turistica sostenibile e di qualità, trattati dal Direttore Generale per il Turismo del Ministero delle Attività Produttive, Dott. Piergiorgio Togni, che ha firmato l'Editoriale, dal Presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, e dal Presidente della Provincia di Vercelli, Renzo Masoero;
- la rubrica Filo Diretto, per un'ampia panoramica delle iniziative e delle attività che l'Associazione promuove o sostiene per fare delle vie dei pellegrini e degli antichi viaggiatori uno strumento di crescita culturale, economica e sociale che favorisca l'incontro e contribuisca a creare l'identità dei nuovi cittadini d'Europa.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette