• 2007

I CONCERTI DELLA VIA LATTEA

Armonie delle Forme: dal 9 giugno il via ai concerti nei caseifici

Reggio Emilia, 6 giugno 2007  -  Si rinnova il tradizionale appuntamento con ”I concerti della via lattea”, la rassegna di musica classica – giunta alla quinta edizione - che si sviluppa all’interno dei caseifici del comprensorio del Parmigiano Reggiano.
Realizzata grazie al sostegno delle Province di Reggio Emilia, Modena e Parma e alla collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano, la serie di concerti – organizzata da “Dietro le Quinte”, agenzia di promozione della musica classica legata ad Arci Nuova Associazione – prenderà il via sabato 9 giugno, quando musica e Parmigiano Reggiano ritorneranno a parlare la stessa lingua all’interno dei magazzini di stagionatura delle latterie, che negli anni si sono rivelati luoghi anche acusticamente ideali per ospitare eventi musicali.
La rassegna coinvolge quest’anno 19 latterie in 17 comuni del comprensorio di produzione (6 caseifici in provincia di Reggio Emilia, 5 nel parmense, 1 nel mantovano, 6 nel modenese), con un salto “fuori zona”, ovvero in Francia, e precisamente a Lille. Un’adesione in continua crescita che conferma un interesse in continua crescita attorno ad un evento apprezzato per la qualità delle proposte musicali e per le singolari modalità di svolgimento.
Le località interessate sono Correggio (con il concerto inaugurale sabato 9 giugno alla latteria “Nuova Mandrio”), Quattro Castella (10 giugno), Traversatolo (15 giugno), Modena (30 giugno), Canossa (5 luglio), Fidenza (8 luglio), Soragna (14 luglio), Palavano (21 luglio), Campagnola Emilia (1 agosto), S. Dalmazio di Serramazzoni (2 agosto), Serramazzoni (10 agosto), Ramiseto (11 agosto), Contese (17 agosto), Lille (Fr – 25 agosto), Castelnuovo Rangone (26 agosto), Collecchio (8 settembre), Modena (10 settembre), Castelnovo né Monti (24 settembre) e Parma, dove “I concerti della via lattea” si chiuderanno il 27 settembre.
La rassegna si avvale anche del patrocinio della Regione Emilia-Romagna, delle Camere di Commercio di Reggio Emilia, Parma e Modena, delle Comunità Montane dell’Appennino Reggiano, delle Valli del taro e del Ceno, del Frignano, dell’Appennino Modena Est e Modena Ovest, del Consolato italiano e dell’Istituto italiano di cultura di Lille e del contributo di Banca Reggiana e Cassa Padana.
Quattro anni consecutivi di manifestazioni, con un numero sempre crescente di date, di artisti nazionali ed internazionali e l’aumento di un pubblico che spesso eccede la capienza delle sale, sono i presupposti su cui si fonda anche questa quinta edizione de “I concerti della via lattea”, che fa della cultura e della scoperta di luoghi densi di valori tipici della nostra terra, come possono essere le latterie, i suoi elementi portanti.
Esulando dagli schemi convenzionali, il pubblico inaspettatamente potrà scoprire la piacevole sensazione che deriva dall’atmosfera storica che si respira in spazi in cui, oggi come nove secoli fa, il padrone di casa è il Parmigiano Reggiano.
Il primo concerto, come sì è detto, è in programma sabato 9 giugno a Correggio (RE). Nei locali della latteria “Nuova Mandrio” si esibirà il duo Andrea Oliva-Marta Cencini (frauto e pianoforte). Domenica 10 giugno, a Quattro Castella (RE), la latteria “Matilde di Canossa” ospiterà l’”Ensemble in Indirizzo” (tenore-flauto-clarinetto-chitarra).
L’ingresso ai concerti, con inizio alle ore 21.00, è gratuito.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette