• 2010

Il Consorzio esulta con Razzoli: ora guardiamo alle Olimpiadi

L’atleta sponsorizzato Parmigiano Reggiano sarà tra i big di una manifestazione straordinaria sostenuta anch’essa dal Consorzio

Reggio Emilia, 7 gennaio 2010  -  Grande soddisfazione al Consorzio del Parmigiano Reggiano per la vittoria di Giuliano Razzoli nello slalom di Zagabria, primo successo in Coppa del mondo per l'atleta reggiano sponsorizzato proprio dal Consorzio.
"Condividiamo innanzitutto - sottolinea il presidente Giuseppe Alai - la felicità di Giuliano per questa grande affermazione, sicuramente frutto di un grande talento ma anche di una tenacia e di una straordinaria determinazione che ci ha portato da anni a sostenere questo giovane atleta di Villa Minozzo".
Razzoli, peraltro, proprio nella tarda primavera del 2009 era stato premiato dalla sezione reggiana del Consorzio con il "Coltellino d'oro", il più prestigioso riconoscimento assegnato annualmente a personaggi che si siano particolarmente distinti nella loro attività e che abbiano origini reggiane: Razzoli si è così affiancato a personaggi come Romano Prodi, Zucchero Fornaciari, Giorgio Forattini, Valentina Vezzali, Luca Cantagalli e tanti altri grandi rappresentanti di una prestigiosa reggianità coniugata nello sport, nella cultura, nel mondo dello spettacolo, in economia.
"La vittoria di Zagabria - sottolinea Alai - è peraltro il risultato di una crescita continua che apre sicuramente le porte ad altri successi ad un ragazzo che ben rappresenta e interpreta anche i valori che stanno all'origine del nostro prodotto: la tenacia degli allevatori e delle latterie, l'attenzione ai particolari, un'alimentazione studiata e curata per offrire sempre il massimo, la volontà di competere sempre ai più alti livelli".
"A Razzoli - prosegue il presidente del Consorzio -  diciamo grazie di cuore per questo risultato che contribuisce a diffondere la conoscenza del Parmigiano Reggiano ed il valore che assume nell'alimentazione dei grandi campioni dello sport così come in quella di tutte le persone".
"Questo risultato - osserva Alai - ci fa ben sperare per i prossimi appuntamenti di Coppa, e soprattutto ci fa guardare con grande fiducia alle prossime Olimpiadi di Vancouver a febbraio". "Per noi - conclude Alai - sarebbe davvero un risultato straordinario se in quell'occasione si potesse realizzare un'abbinata eccezionale: Razzoli sponsorizzato dal Parmigiano Reggiano sul podio di un'Olimpiade che si avvale anch'essa della nostra partnership con Casa Italia-Coni e ci vede fornitori ufficiali della squadra azzurra".

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette