• 2010

Uno dei più importanti brand italiani in vetrina ai Giochi Olimpici del 2010

Il Consorzio del Parmigiano Reggiano a Vancouver, Canada

Vancouver, B.C. – Alcune etichette globali sono sinonimo di lusso, altre di prestigio e altre ancora di qualità. Ed è questo il caso di uno dei brand italiani più amati: il Parmigiano Reggiano.
 
Il Parmigiano Reggiano è un formaggio a pasta dura granulare, cotto ma non pressato, la cui denominazione trae origine dalle zone di produzione di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Mantova, Italia.  Ai sensi delle leggi europee solo il formaggio prodotto in queste province può essere etichettato come "Parmigiano Reggiano" e il nome di questo formaggio è una denominazione d'origine protetta. La traduzione in lingua inglese è "parmesan", ma solo in Europa questo termine è riferito al vero Parmigiano Reggiano, nel resto del mondo con il termine "parmesan" sono venduti dei formaggi che non sono l'originale Parmigiano Reggiano.

Rappresentanti, tra cui il Presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Giuseppe Alai, saranno in tour nelle regioni continentali meridionali e insulari di Vancouver, nella British Columbia, in occasione delle Olimpiadi Invernali, per presentare il Parmigiano Reggiano e sostenere il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI). Il Consorzio del Parmigiano Reggiano, l'organismo per la commercializzazione e la tutela dell'autenticità del marchio, è un "fornitore ufficiale" del team olimpico italiano.
 
Secondo le fonti storiche, l'origine del Parmigiano Reggiano va fatta risalire al Medio Evo, nella zona di confine tra le province di Parma e Reggio Emilia. La sua produzione si estese alle province di Modena, Bologna e Mantova. Documenti storici dimostrano che nel XIII e XIV secolo il Parmigiano era già molto simile a quello prodotto oggi.
 
I gourmet considerano il Parmigiano Reggiano un "formaggio da tavola" ottimo da degustare, non solo da grattugiare. Il Parmigiano Reggiano si fa solo con latte di vacca, caglio e sale e non è consentito nessun altro additivo. Il vero formaggio Parmigiano Reggiano viene stagionato in media per due anni. Il formaggio di 24 mesi ha un sapore deciso, complesso, fruttato (sa di noce) e una consistenza leggermente ruvida.

Il formaggio Parmigiano Reggiano risale al Medioevo, per opera dei monaci benedettini e cistercensi. Come nove secoli fa, Il Parmigiano Reggiano è fatto oggi con gli stessi ingredienti naturali – latte crudo vaccino, caglio e sale – e con la stessa cura e capacità artigianale. E' un formaggio a lunga stagionatura, a Denominazione di Origine Protetta, cioè  prodotto in una zona ben definita dell'Italia del Nord (nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Mantova alla destra del fiume Po, Bologna alla sinistra del fiume Reno) ed è uno dei prodotti che sono l'emblema della tradizione alimentare italiana.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette