• 2010

Parmigiano Reggiano a fianco di una promessa dell’automobilismo

Federico Savona, 14 anni, reggiano, già campione nazionale nella formula 3 del go-kart

Reggio Emilia, 8 settembre 2010  -  Si rafforza la squadra degli sportivi sostenuti dal Consorzio del Parmigiano Reggiano. L’interessato, in questo caso, è un ragazzo di 14 anni, Federico Savona, reggiano, promessa dell’automobilismo italiano e già affermato campione di kart. Giunto diciassettesimo al campionato europeo, ha conquistato il diritto a partecipare alla fase finale campionato mondiale per la categoria VSK3, che equivale alla formula 3 del kart, in programma sabato 11 settembre in Portogallo.
“L’investimento su Federico – sottolinea il presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Giuseppe Alai – si sviluppa in un arco di tempo piuttosto lungo; varrà infatti fino al 2014, offrendo così al giovane castelnovese di mettere in mostra le sue qualità. E’ una scelta simile a quella fatta per Giuliano Razzoli, che ci ha addirittura regalato una vittoria olimpica; il criterio, in sostanza, non è semplicemente quello della sponsorizzazione dell’atleta di grido, ma piuttosto quello della collaborazione stabile, che se da una parte consente di rafforzare la nostra comunicazione sia sul mercato italiano che in tanti altri Paesi, dall’altra offre la possibilità a giovani talenti di cimentarsi in discipline sportive che ben si associano ai valori di cui il Parmigiano Reggiano è espressione”.
E le capacità davvero non mancano a Federico Savona, tanto che è stato anche selezionato tra i partecipanti alla Ferrari Drivers Academy, scuola che ha l'obiettivo di selezionare nuovi talenti e formare piloti destinati ad arrivare a pilotare auto di Formula 1.
Federico Savona, 14 anni compiuti il 16 Gennaio, scorso, vive a Castelnovo Ne' Monti, nell’Appennino reggiano, con il padre Filippo, la madre Geraldina e la sorella Giulia; frequenta la terza media.  
All' età di cinque anni, emerge in lui una forte passione per i motori e comincia a guidare piccoli go-kart, mentre il padre lo segue in giro per l'Italia sui circuiti di gara come meccanico.
A nove anni, ottiene i primi successi; vince il campionato regionale di categoria, ma il risultato più importante, arriva il 26 Agosto 2007, quando a 11 anni vince il  titolo nazionale di categoria (Minikart).
Nell' ambiente il nome di Federico, campione italiano, acquista ampio risalto, e viene definito come l'atleta più promettente a livello nazionale.  
Negli ultimi tre anni, Federico ha corso con team importanti, quali, Tony-Kart e Birel, ottenendo importanti successi, come il Torneo delle Industrie, gara a livello  internazionale.
Il suo nome compare ai vertici delle classifiche delle più importanti manifestazioni nazionali ed internazionali, come  il Trofeo d' Inverno e Trofeo 1000 Dollari.
Federico corre nella categoria KF3, che vuole dire la Formula 3 del Kart. Il calendario, prevede gare  in  Italia e all' Estero, presenta trasferte  in diversi paesi d' Europa, come Portogallo, Spagna, Germania e Belgio. Corre col  Team Formula K di Sassuolo.
Il Team Manager  Andrea Bertolini, pilota della Maserati in Formula FIA GT  e collaudatore della Ferrari Formula Uno, ha dichiarato di essere orgoglioso di avere in squadra un atleta del calibro di Federico Savona, che definisce:”Una vera promessa per un futuro ad alti livelli.”
E Federico cosa dice? "Mio nonno – racconta - a 5 anni mi aveva portato ai giardini a provare un go-kart; è stato un amore immediato, mi sono trovato subito a mio agio e da allora è stato un crescendo, per fortuna ho avuto la mia famiglia che mi segue, mio padre condivide la mia stessa passione e mi ha sostenuto nell'acquisto dei primi go-kart. Ora, anche grazie ai risultati raggiunti, sono diventato un pilota di una scuderia Formula K. Mi diverto molto e domani, chissà…”.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette