• 2010

Super Palio Estense 2010

Il laboratorio Artest di Modena, durante la manifestazione Skipass, ha realizzato la competizione tra i caseifici modenesi grazie al giudizio di oltre 3500 persone e di una giuria di assaggiatori. La premiazione dei caseifici vincitori è avvenuta martedì 30 novembre

Reggio Emilia, 13 dicembre 2010 – Il laboratorio Artest, in occasione della manifestazione Skipass del 30 ottobre e 1 novembre, ha realizzato la terza edizione del “Super Palio Estense”, la gara per eleggere il miglior Parmigiano Reggiano fra quelli prodotti dai caseifici modenesi.

Durante la fiera sono stati numerosi gli assaggi effettuati - oltre 3500 - dalle persone coinvolte, provenienti da ben 68 province diverse, distribuite fra tra nord, centro e sud Italia (i consumatori provenienti da fuori comprensorio erano quasi il 60%).

Lo scopo della manifestazione è di valorizzare e premiare il miglior Parmigiano Reggiano proveniente dal territorio modenese, di stimolare i casari al miglioramento della qualità (già alta del prodotto) e di contribuire alla valorizzazione del Parmigiano Reggiano presso i consumatori.
L’iniziativa è stata inoltre un'ottima occasione per riproporre il connubio tra Parmigiano Reggiano e sport, sottolineandone le qualità nutrizionali.

La premiazione dei caseifici vincitori è avvenuta martedì 30 novembre con la seguente classifica:

1° classificato
Cooperativa Casearia  CASTELNOVESE

2° classificato
Caseificio  RAZIONALE NOVESE
Società Agricola Cooperativa S. BARTOLOMEO

3° classificato 
Cooperativa Casearia MONTALTO-MONTETORTORE
Cooperativa Casearia di SAVONIERO E SUSANO

Un momento della premiazione: S.Bartolomeo e Razionale

Oltre alla valutazione espressa dai visitatori della fiera, i campioni sono stati valutati anche da un panel di settore e di assaggiatori provenienti dall’Associazione Assaggiatori Parmigiano Reggiano (APR) con la seguente classifica:

1° classificato
Caseificio Sociale LA CAPPELLETTA

2° classificato
Caseificio Sociale PELLONI

3° classificato 
Cooperativa Casearia di SAVONIERO E SUSANO

Un momento della premiazione: Savoniero e Castelnovese

E' stato anche proposto un questionario a coloro che hanno partecipato alle votazioni e all'assaggio: i dati confermano un aumento dell'immagine positiva del Parmigiano Reggiano, che rimane saldo nella mente dei consumatori.
Secondo i presenti, il Parmigiano Reggiano viene acquistato principalmente perché è “buono” (32 %) e “genuino” (19%).
Inoltre il Parmigiano Reggiano si conferma un prodotto fondamentale nella dieta quotidiana degli italiani: oltre il 77% degli intervistati lo consuma almeno una volta al giorno, mentre si arriva ben al 98% se si sommano i risultati dei consumatori quotidiani con quelli che lo mangiano occasionalmente.

La premiazione di Corsini a S.Paolo e Dimano

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette