• 2012

Bilancio per i caseifici di Mantova colpiti dal sisma

Un incontro organizzato dalla Sezione di Mantova del Consorzio per confrontarsi sulle problematiche dovute al sisma

Mantova, 14 giugno 2012 – Si è tenuto presso l’Azienda Bigi di Bondeno di Gonzaga l’incontro che ha visto riuniti tutti i caseifici e i magazzini di stagionatura del territorio mantovano colpiti dal sisma. Una serata per fare il punto della situazione, sottolineare le problematiche del caso e proporre soluzioni ad esse. All’incontro erano presenti, oltre ai rappresentanti dei caseifici, il presidente della Sezione di Mantova del Consorzio, Piero Gattoni,  il consigliere di Sezione e presidente di Coldiretti Mantova, Paolo Carra e i rappresentanti di Confagricoltura, Cia e Unione Cooperative.

I problemi che sono stati affrontati riguardano innanzitutto la messa in sicurezza delle scaffalature, cosiddette “scalere”, ancora utilizzabili e il ripristino delle strutture andate perse. Alcuni caseifici hanno infatti subito danni a livello strutturale e necessitano quindi di interventi di tipo radicale per la ricostruzione.  Il secondo problema, che si aggrava giorno dopo giorno, è il reperimento di posti forma per collocare il formaggio che è stato recuperato senza aver subito danni e per la stagionatura delle forme che continuano quotidianamente ad essere prodotte. Al momento Consorzio e caseifici si stanno adoperando per trovare posti forma anche fuori dal comprensorio normalmente stabilito dal disciplinare di produzione, dal momento che, vista la situazione di difficoltà, il Ministero ha concesso una deroga per i caseifici colpiti, permettendo la stagionatura anche in territori altri dalle Provincie di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna (a sinistra del fiume Reno) e Mantova (a destra del fiume Po).

I caseifici hanno dimostrato particolare interesse per quanto riguarda l’utilizzo del Parmigiano Reggiano che ha subito danni, il Consorzio ha confermato che sarà possibile destinare questo prodotto all’industria per la lavorazione e per l’impiego in preparazioni gastronomiche nel rispetto delle norme sanitarie.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette